Granola al cacao

Granola al cacao

Vi avevo già introdotto l’avena nella ricetta del buonissimo porridge per la prima colazione e vi avevo già parlato anche delle proprietà antiossidanti del cacao crudo nelle ricette precedenti. Non vi avevo detto, però, di quanto fossero golosi insieme!

L’avena è un cereale davvero strepitoso, perché oltre ad essere buono e naturalmente dolce è anche ricchissimo di proprietà benefiche.

Naturalmente, come tutti i cereali, sarebbe meglio consumarlo in chicchi, ma se avete iniziato a conoscermi un po’ avrete capito che mi rendo benissimo conto che dobbiam pur vivere a questo mondo e che troppi “sarebbe meglio” alla fine ci portano a non far nulla. Meglio cominciare per gradi.

Quindi via libera ai fiocchi d’avena!

Ma torniamo a noi. Perché l’avena fa bene? Perché è ricca di beta glucani (solo se è integrale, non mi stancherò mai di dirvelo) che si legano alle molecole di colesterolo presenti all’interno del nostro intestino e ne favoriscono l’eliminazione (ha infatti anche un leggero effetto lassativo). Contiene molte fibre che nutrono i batteri buoni del nostro pancino e fa taaaanto bene ai bambini. Infatti è un’ottima colazione per loro: associando mandorle e cereali garantirete ai vostri bambini un rilascio lento e graduale di zuccheri nel sangue per tutta la mattina, senza timori di cali di attenzione o di nervosismo.

Contiene vitamine del gruppo B, responsabili della sintesi dei neurotrasmettitori e quindi fa benissimo al nostro cervello. L’avena è utile anche per stabilizzare l’umore, addirittura anche nei casi di depressione, ansia e stress. Fonti riferiscono che sia utile anche in casi di astinenza, come per esempio da nicotina.

Queste sono solo alcune delle molteplici abilità di questo favoloso cereale.

Vi rendete conto che l’accoppiata avena e cacao è, quindi, una bomba di salute. Fa bene al vostro cervello e al vostro intestino (il secondo cervello).

Cosa aspettiamo a preparaci questa granola super facile e super golosa da sgranocchiare a colazione e in qualunque momento della giornata?

Buona salute!

 

granola-al-cioccolato

 

Difficoltà: facile

Preparazione: 10 min

Cottura: 40 min

 
INGREDIENTI

per un bel vaso da un litro

PREPARAZIONE
·      350 g di fiocchi d’avena

·      250 g di semi oleosi secchi (noci varie, mandorle, anacardi, pinoli, pistacchi, arachidi non salate, semi di lino, semi di girasole, semi di zucca, semi di chia in proporzioni variabili, a vostro gusto)

·      200 g di frutta disidratata (uvetta, albicocche tagliate a pezzetti, prugne secche, banana secca, ecc…)

·      150 g di sciroppo d’agave

·      4 cucchiai di cacao crudo

·      50 ml di olio di cocco

·      100 g acqua

 

1.   Preriscaldare il forno a 160 gradi

2.   In una grande bacinella versare l’avena e i semi oleosi (io preferisco lasciare le noci e le mandorle intere: mi piace sentirle quando sgranocchio la mia granola, ma potete anche romperle un po’) e mischiare bene

3.   Mescolare bene in una scodella l’acqua con l’olio, il cacao crudo e lo sciroppo d’agave

4.   Versare il composto liquido nella bacinella grande insieme all’avena e ai semi oleosi e mescolare bene

5.   Su una teglia spargere il composto ottenuto e metterlo in forno per circa 40 minuti

6.   È importante mescolare, girando l’impasto, ogni 15 minuti circa, in modo che la superficie non si bruci e che si cuocia in maniera uniforme

7.   Dopo 40 minuti togliere la teglia dal forno e lasciarla raffreddare

8.   Una volta fredda aggiungere la frutta disidratata che preferite e mescolate bene

9.   Conservate in un grande barattolo