Frittata senza Uova

 

La frittata è un po’ come lo yoga. Anzi, io mi sento un po’ come una frittata, dove lo yoga è il mio metodo di ‘cottura’.

Per far sì che io la frittata cuocia bene, su ambo i lati ed in maniera uniforme, la devi capovolgere: ecco, lo stesso effetto fa, su di me, lo yoga.

A volte, per trovare il mio equilibrio, in certe giornate parecchio storte, mi capovolgo, sto a testa in giù per il tempo che basta per dorarmi a puntino: a volte mi devo cuocere più a lungo di una frittatina, a volte mi servono anche dieci, quindici minuti, dipende dagli ingredienti che ho buttato a casaccio nella mia mente sino a quel punto della giornata. Ma state certi che dopo un po’ sto meglio e sono croccante e gustosa, sana e saporita come la frittatina di cui vi lascio la ricetta!

Provare per credere!

IMG_2785-12

 

Difficoltà: facile

Preparazione: 10 min

Cottura: 3 min l’una

 
INGREDIENTI

per 4 persone

PREPARAZIONE
·      2 cucchiai di farina integrale di farro

·      2 cucchiai di farina di ceci

·      1 cucchiaio di farina di quinoa

·      la punta di un cucchiaino di bicarbonato o di cremor tartaro

·      1 cucchiaino di limone

·      2 carote tagliate a julienne o altre verdure di vostro gusto

·      acqua q.b.

·      sale e pepe

 

 

1.   mescolare bene tra loro tutte le farine, insieme al bicarbonato ed al sale

2.   aggiungere, sbattendo, il limone e l’acqua sino a che il composto abbia la consistenza dell’uovo crudo sbattuto, come quando fate la frittata con le uova

3.   aggiungere le carote e mescolare bene

4.   scaldare una pentola antiaderente con un poco di olio d’oliva sopra ad un frangifuoco

5.   cuocere una ad una le frittatine sino a che non sono bene dorate

6.   servite calde sono ottime ma vanno benissimo anche nei panini o tagliate a pezzettini e servite fredde come antipasto

BIMBY: chi ha il bimby può mettere tutti gli ingredienti nel boccale, comprese le carote intere e frullare a vel. 6 aggiungendo l’acqua gradualmente e controllando la consistenza della pastella. Più veloce di cosi!

 

IMG_2775-8

 

 

4 thoughts on “Frittata senza Uova

    • Vedrai, ti piacerà! Ma fammi sapere in caso contrario, all’inizio per me non è stato facile, ma tu sei bravissima in cucina, quindi non avrai problemi! un abbraccio cara!

  1. Dopo tanti tentativi, proverò anche la tua ricetta per la farifrittata che adoro ma non riesco a fare!! Scusa ma leggo che non lasci a riposo le farine per ore, dici che è un passaggio superfluo? Ps. Complimenti per il sito

    • Ciao! Certo, se hai tempo è meglio lasciarle a riposo ma non è strettamente necessario. Spero tanto che la frittata stavolta ti sia venuta bene, altrimenti fammi sapere: posso darti una mano. Anche io all’inizio ho trovato difficoltà nella sua preparazione: mi si rompeva tutta. Grazie mille per i complimenti.

Comments are closed.