Gnocchi integrali di zucca e crema di noci

gnocchi integrali di zucca e crema di noci

Avete passato bene le vacanze di Natale? Cosa avete fatto di bello? Fatemelo sapere, sono curiosa!

La mia famiglia ed io quest’anno siamo stati al caldo e ci siamo goduti il tepore del sole sulla pelle. Devo ammettere che, a parte il viaggio lungo, andare al caldo d’inverno non è niente male.

Mia figlia si è divertita moltissimo e ha conosciuto tante amichette nuove, io anche! Ma soprattutto mi sono rilassata, ho letto molto ma ho praticato davvero poco yoga, purtroppo. La pigrizia ha preso il sopravvento e il fuso orario non ha certo aiutato le mie levatacce mattutine (infatti non ce ne sono state affatto). Che pigrona!

gnocchi-zucca

Appena tornati ci siamo trovati in mezzo al freddo ed al gelo, con un’escursione termica di più di 40 gradi ed a me è subito venuta voglia di una tazza di the bollente ed un bel piatto di gnocchi fumanti. Li avevo già preparati e messi nel congelatore, cosi, al mio ritorno, non ho fatto altro che buttarli in acqua bollente e condirli con una salsa di noci velocissima.

gnocchi-zucca-6

Spero che anche a voi piacciano tanto quanto piacciono a me e che siano il vostro piatto veloce da scongelare quando il frigorifero è completamente vuoto.

 

Difficoltà: media

Preparazione: 30 min

Cottura: 45 min per la zucca più 5 min per gli gnocchi

 
INGREDIENTI

per 4 persone

PREPARAZIONE
·      300 g di zucca pulita

·      100 g farina integrale (la proporzione è circa 1/3 della zucca) più altra per non far attaccare gli gnocchi

·      Sale

·      Pepe

·      Noce moscata

·      Olio extravergine di oliva

·      Tre foglioline di salvia

·      50 g noci sgusciate

·      uno spicchio di aglio

·      un cucchiaio di pane grattuggiato

·      Acqua q.b.

 

1.   Cuocete la zucca in forno semplicemente mettendola su una teglia ricoperta di carta forno e versandoci sopra un bicchiere di acqua. Cuocere circa 45 min a 200 gradi.

2.   Quando la zucca è cotta schiacciarla o frullarla e aggiungere la farina, tre belle prese di sale, pepe e parecchia noce moscata impastando con le mani o con un’impastatrice (anche il bimby è perfetto, funzione spiga per tre minuti spatolando di tanto in tanto)

3.   Ricoprite di farina un piano da lavoro e formate delle palline grandi quanto il palmo della mano. Formate la classica salsiccia lunga e poi tagliate gli gnocchi della dimensione che preferite. Aiutatevi con la farina perché le mani saranno molto appiccicose ma a me piace lo gnocco molto morbido

4.   Cospargete gli gnocchi di farina e stendeteli bene in modo che non si appiccichino uno all’altro

5.   A questo punto potete cuocerli oppure metterli nel freezer: potete lasciarli sul vassoio per circa due ore nel congelatore e poi trasferirli, una volta congelati, in un sacchetto e averli pronti quando vi servono. Basta buttarli in acqua salata e bollente fino a che non vengono a galla

6.   Prepariamo la crema di noci: in una pentola tostate il pane grattuggiato per 5 min circa senza olio; frullate le noci con 15 g olio, lo spicchio di aglio ed aggiungete infine il pane tostato e un po’ di sale e pepe.

7.   In una padella scaldate l’olio d’oliva e friggete la salvia (se avete problemi di salute non fate friggere)

8.   Bollite gli gnocchi in abbondante acqua salata sino a che non vengono a galla. Scolate molto bene con una schiumarola e metteteli nella padella con l’olio e la salvia.

9.   Aggiungete la crema di noci e spegnete il fuoco.

 

Buon appetito!